Coaching relazione può salvare la coppia

10/nov/2021 13:00:03 marketing-seo.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Tutte le coppie possono vivere momenti difficili e non sempre i problemi riescono a risolversi con il semplice dialogo tra le due persone, soprattutto, quando la comunicazione non è più sana e funzionale.

Chiedere aiuto a un professionista esterno può essere la soluzione, ma a chi rivolgersi? Negli anni più recenti è emerso un nuovo tipo di intervento di coppia, il coaching relazionale, in grado di dare risultati concreti e duraturi nel tempo.

È un approccio che funziona con le coppie che non sono ancora pronte ad affrontare una terapia intensiva di coppia, ma che vogliono migliorare la loro comunicazione e la loro capacità di risoluzione dei conflitti.

Cos’è il Coaching relazionale?

Il coaching relazionale si fonda sulla relazione creativa tra Coach e ricevente, il cui obiettivo è quello di focalizzarsi sulla scoperta e valorizzazione delle risorse individuali.

È una sorta di allenamento che mira a migliorare la qualità della vita di una persona, a sviluppare al meglio specifiche potenzialità e a raggiungere i propri obiettivi.

Il presupposto da cui partire è che ogni persona ha delle potenzialità latenti che può imparare a riconoscere e a utilizzare al meglio, anche all’interno della propria relazione sentimentale.

Il compito del Coach è quello di aiutare l’individuo a riconoscere tali potenzialità e risorse e capire in che modo impiegarle al meglio nella propria vita e nella coppia.

Il professionista rende più semplice la definizione degli obiettivi, l’identificazione delle motivazioni, delle strategie, delle risorse e delle soluzioni da sviluppare per risolvere i conflitti e ciò che blocca nell’agire.

Tuttavia, il coaching relazionale non può essere utilizzato come terapia sostitutiva in caso di patologie psichiatriche e disturbi di personalità, per i quali è necessario l’intervento di uno psicoterapeuta.

A chi si rivolge?

Il coaching relazione si rivolge a tutte le persone che vogliono affrontare la vita e trarre maggiore soddisfazione, raggiungendo i propri obiettivi.

Non solo a livello lavorativo, ma anche familiare e nella relazione amorosa. Chiunque desideri migliorare le proprie performance o risolvere particolari momenti relazionali, può rivolgersi a un life coach.

Con il coaching si inizia un percorso personale e autonomo di progressiva presa di coscienza di sé e delle proprie potenzialità, in cui il coach sarà una guida che darà consigli senza giudicare, ascoltando semplicemente l’individuo affinché riesca a ottenere tutto ciò che desidera dalla propria vita e dalla relazione di coppia.

Se cerchi un coach relazioni di coppia, puoi rivolgerti alla professionista Anna Dia, che grazie alla sua formazione ed esperienza all’estero, è oggi una delle life coach più conosciute e competenti.

Come coach relazionale/sentimentale, aiuta le persone e le coppie ad apprendere le abilità necessarie per relazionarsi, in particolare nei matrimoni e nelle relazioni di coppia.

Puoi imparare a sviluppare capacità di risoluzione dei conflitti e avere tutti gli strumenti per rianimare l’intimità e il piacere nella coppia.

Contatti Anna Dia Life Coach:

Facebook : https://www.facebook.com/annadia.coach

Instagram: https://www.instagram.com/annadia_coach/

LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/anna-dia/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCMLpvbCwYml2_vfgp_a-XUQ P

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl