"C'è un'altra scelta: il gusto della legalità" nell'ex Pretura a Bitonto. Lunedì 15 cerimonia di presentazione alla città

11/giu/2015 18:11:20 Ufficio Stampa Comune di Bitonto (Ba) Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNE DI BITONTO
UFFICIO COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE
080.3759975 / 329.0567080 - comunicazione@comune.bitonto.ba.it 

COMUNICATO STAMPA

“C’è un’altra scelta: il gusto della legalità” nell’ex Pretura a Bitonto

Lunedì 15 (ore 18) la cerimonia di presentazione alla città

 

BITONTO, 11 GIU 15 - Lunedì 15 giugno alle ore 18 è in programma la cerimonia di presentazione alla città del Progetto "C'è un'altra scelta: il gusto della legalità", con il quale è stato recuperato e rifunzionalizzato nel Centro antico, lo storico edificio di via Ambrosi, già sede della Pretura e, prima ancora, del monastero di San Domenico, per la riqualificazione ed occupabilità del tessuto sociale residente. Il progetto è stato finanziato dal Programma Operativo Nazionale (PON) FESR “Sicurezza per lo Sviluppo - Obiettivo Convergenza” 2007-2013” (Asse 2 “Diffusione della legalità”, Obiettivo Operativo 2.8 “Diffondere la cultura della legalità”, Linea di intervento 2.8a “Forme di recupero e riuso di spazi pubblici, al fine di recuperare spazi alla criminalità e restituirli alla cittadinanza”).

I tre locali a piano terra recuperati ospiteranno una “galleria del gusto”, ovvero una mensa con la formula take-away per la preparazione di prodotti e pietanze tipiche locali, con l’impiego di donne residenti nel Centro antico, che vivono situazioni di disagio sociale, avendo un nucleo familiare al quale provvedere in prima persona per l’assenza del coniuge detenuto. Nell’ampio chiostro a pianta quadrata dell’edificio, inoltre, prenderà vita un’area espositiva, dedicata al recupero e alla conoscenza dei giochi antichi e dei vecchi manufatti ludici, con la previsione di coinvolgere i minori residenti nella zona, in modo da favorirne la socializzazione e ridurne l’esposizione ai rischi della strada. A gestire le attività sarà il Consorzio Social Lab, composto da cooperative sociali di tipo B, impegnate in attività enogastronomiche, agricole, industriali, turistiche e commerciali con l’obiettivo di inserire al lavoro soggetti in condizioni di svantaggio, emarginazione ed esclusione.

Alla cerimonia di lunedì 15 giugno il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che farà gli onori di casa, ha invitato i referenti ministeriali del Pon Sicurezza e le principali autorità civili, militari e religioso comunali, provinciali e regionali.


 

 
 
 
 
 
 
 
Avviso ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003 (Codice sulla privacy)

Il suo indirizzo (ricavato da conoscenze personali, contatti avuti sulla rete, elenchi e servizi di pubblico dominio pubblicati su internet, altri messaggi con indirizzo in chiaro) è inserito nella mailing list dell’Ufficio Comunicazione e Informazione del Comune di Bitonto.

Se non interessato a ricevere le nostre informazioni, è possibile cancellare il nominativo dalla presente mailing list, semplicemente inviando CANCELLAMI all’indirizzo comunicazione@comune.bitonto.ba.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl