Comunicati.net - Comunicati pubblicati - YOWRAS Comunicati.net - Comunicati pubblicati - YOWRAS Sun, 17 Jan 2021 22:34:44 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://prwww.comunicati.net/utenti/19348/1 Padre Jean Leon: un francescano all'avventura Mon, 16 Nov 2020 20:56:59 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672433.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672433.html YOWRAS YOWRAS  

In libreria i primi tre romanzi di Paolo Domenico Montaldo. Il protagonista è un frate che "ama sollevare il panno sporco del tempo" alla ricerca di tesori, misteri da svelare, segreti che la storia custodisce gelosamente.

Con Utinam, L'oro di Cagliostro e Spia inizia la serie di romanzi che hanno come protagonista padre Jean Leon.

Il frate francescano creato da Paolo Domenico Montaldo, accompagnato dai suoi amici padre Anselmo e suor Micaela, è al centro di avventure che traggono spunto da vicende storiche e sfociano nella risoluzione di misteri e di enigmi in cui la caccia al tesoro viene declinata in modi sempre diversi.

Nel primo romanzo della serie: Utinam, il percorso verso la verità porta i nostri eroi in diciannove luoghi diversi tra Europa, Medio Oriente e anche oltreoceano alla ricerca del Tesoro della Croce a cui anche una misteriosa organizzazione per la conquista del mondo dà la caccia.

Sulle tracce del sedicente mago siciliano, L'oro di Cagliostro traccia una mappa che ha i suoi punti principali in alcune città italiane mentre la capitale è sotto la minaccia di un nemico che attende da lunghissimo tempo la sua vendetta.

Spia narra la storia di Mata Hari, la ballerina più celebre e affascinante del suo tempo, custode di un segreto e di alcuni oggetti dai poteri straordinari che il Terzo Reich vuole possedere.

In ogni avventura, il lontano e il recente passato si intrecciano con il presente per creare una trama "a tempi alterni" che nel suo proseguire verso l'ultima pagina aggiunge nuovi tasselli alla ricerca dei segreti da scoprire.

Padre Jean Leon, padre Anselmo e suor Micaela sono compagni d'avventura, amici di lunga data e studiosi, ciascuno con la sua particolare attitudine. Il trio affronta l'ignoto con solide basi di fiducia, curiosità e con l'indispensabile attenzione al dettaglio che li conduce, non senza difficoltà, al punto d'arrivo.

Ai tre protagonisti si affianca un nutrito gruppo di comprimari che seguono, supportano, contrastano il viaggio verso la verità del monaco francescano la cui passione è, come ama dire: "sollevare il panno sporco del tempo".

Le avventure di Padre Jean Leon, pubblicate da YOWRAS Editrice, si trovano in esclusiva nelle seguenti librerie: 

Pinerolese

Mondadori Bookstore - Pinerolo

Libreria Belleville - Bruino-Sangano-Villarbasse

Valle di Susa

La casa dei libri - Avigliana

Libreria Panassi - Sant'Ambrogio

Libreria Panassi - Susa

Libreria Panassi - Rivoli

Libreria Panassi - Oulx

Libreria Panassi – Giaveno

Provincia di Torino

Libreria Corgiatti di Rossetti - Carmagnola

Libreria Il Cammello - Nichelino

Mondadori Point - Orbassano

EMI Edicola Cartoleria - Grugliasco

Mondadori Bookstore - Chivasso

Edicolè Il Centro - Settimo

La libreria di Venaria - Venaria

Edicola2000 - Ciriè

Libreria Gulliver - Torino

Mondadori Bookstore Sabotino - Torino

Libreria Belgravia – Torino

Provincia di Cuneo

Mondadori Bookstore - Cuneo

Mondadori Bookstore - Saluzzo

Mondadori Bookstore - Savigliano

Libreria Lettera_22 - Mondovì

Libreria Stella Maris - Fossano

Edicola Libreria La Rossa - Busca

Libreria Sognalibro - Borgo San Dalmazzo

------------------------

YOWRAS Editrice – Pinerolo - www.yowraseditrice.it - yowraseditrice@gmail.com

]]>
Concorso letterario nazionale 88.88 VII edizione - scadenza 08-02-2020 Mon, 16 Nov 2020 20:51:24 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672431.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/672431.html YOWRAS YOWRAS  

Per vincere 888 euro e una prestigiosa stilografica Aurora 88 basta accettare la sfida degli 8.888 caratteri. Inizia la settima edizione del Concorso 88.88, il concorso per racconti brevi che ha un numero come protagonista e una sola regola da rispettare.

Premi in denaro e prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro.

 Dall’8 ottobre 2020 all’8 febbraio 2021: queste sono le date della settima edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura.

88.88 è dedicato alle appassionate e agli appassionati della scrittura breve che hanno una bella storia da raccontare in 8.888 caratteri. Il tema è libero.

 

Le edizioni del Concorso 88.88 hanno visto nel tempo un costante aumento dei partecipanti. I racconti provengono da ogni regione d’Italia e spesso anche dall’estero. Intensa e crescente la presenza dei giovani autori dagli 8 ai 18 anni.

 

Ogni elemento del Concorso 88.88 ha al suo interno il numero che ha nel cuore l’infinito: dai giudici ai premiati, dalla quota di partecipazione per un racconto alle date di inizio e di fine, dal numero dei caratteri alle cifre dei premi in denaro per i primi tre classificati: 888, 88 e 8 euro.

 

Sono 8 anche le prestigiose stilografiche e penne offerte ai vincitori da Aurora, partner presente fin dalla prima edizione del concorso.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

 I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

 Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

 I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2021, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

]]>
comunicato stampa / Concorso letterario nazionale 88.88 VII edizione - scadenza 08-02-2021 Mon, 16 Nov 2020 20:45:25 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/672442.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/672442.html YOWRAS YOWRAS

Per vincere 888 euro e una prestigiosa stilografica Aurora 88 basta accettare la sfida degli 8.888 caratteri. Inizia la settima edizione del Concorso 88.88, il concorso per racconti brevi che ha un numero come protagonista e una sola regola da rispettare.

Premi in denaro e prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro.

 

Dall’8 ottobre 2020 all’8 febbraio 2021: queste sono le date della settima edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura.

88.88 è dedicato alle appassionate e agli appassionati della scrittura breve che hanno una bella storia da raccontare in 8.888 caratteri. Il tema è libero.

 

Le edizioni del Concorso 88.88 hanno visto nel tempo un costante aumento dei partecipanti. I racconti provengono da ogni regione d’Italia e spesso anche dall’estero. Intensa e crescente la presenza dei giovani autori dagli 8 ai 18 anni.

 

Ogni elemento del Concorso 88.88 ha al suo interno il numero che ha nel cuore l’infinito: dai giudici ai premiati, dalla quota di partecipazione per un racconto alle date di inizio e di fine, dal numero dei caratteri alle cifre dei premi in denaro per i primi tre classificati: 888, 88 e 8 euro.

 

Sono 8 anche le prestigiose stilografiche e penne offerte ai vincitori da Aurora, partner presente fin dalla prima edizione del concorso.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

 

I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

 

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

 

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2021, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com


------------------------------------------------------------------









YOWRAS Young Writers & Storytellers
Associazione culturale
www.yowras.it

I libri di YOWRAS Editrice in libreria!

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer
]]>
Per la prima volta un'azienda di Pinerolo ospita il Corso di lettura ad alta voce YOWRAS Tue, 07 Jan 2020 14:45:08 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/614278.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/614278.html YOWRAS YOWRAS  

YOWRAS e iS ENERGY insieme per la diffusione della lettura: prende il via a Pinerolo l'edizione 2020 del Corso di lettura ad alta voce

Per la prima volta il Corso di lettura ad alta voce dell'Associazione culturale YOWRAS viene ospitato da un'azienda di Pinerolo che mette a disposizione la sua sala riunioni per svolgere l'incontro di presentazione e le dodici lezioni settimanali.

"La nostra azienda di riqualificazione energetica ha come mission ridurre gli sprechi nella gestione dell’energia negli edifici e, in generale, di evitare lo spreco di risorse. Dalla volontà di non "sprecare" uno spazio attualmente non utilizzato al 100%, nasce "Condividere iS Energy": l'iniziativa che offre alle associazioni pinerolesi l'uso gratuito della nostra sala corsi attrezzata, per attività sociali e culturali" queste sono le parole dell’Ing. Simone Scotto di Carlo, socio fondatore della iS ENERGY srl (via Giustetto, 7/N/1 - www.isenergy.it), l'azienda di Pinerolo presso la quale martedì 21 gennaio alle 17.00 si svolge l'incontro di presentazione del Corso di lettura ad alta voce dell'Associazione culturale YOWRAS.

Per venire incontro alle molte richieste, le lezioni si svolgono in orario preserale, dalle 17.00 alle 19.00, presso iS ENERGY, ogni martedì a partire dal 4 febbraio.

Il metodo, fondato sull'esperienza del docente Paolo Domenico Montaldo in campo teatrale (regia e scrittura scenica), trasforma, con il susseguirsi delle dodici lezioni di due ore, a cadenza settimanale, la lettura ad alta voce in un momento di condivisione permettendo di trasferire a chi ascolta le emozioni che l'autore ha creato sulla pagina fino ad arrivare a leggere "a prima vista" in modo coinvolgente ed efficace un brano sconosciuto.

"Siamo felici di poter collaborare con iS ENERGY e ringraziamo i titolari che hanno dimostrato grande sensibilità nei confronti delle attività culturali del Pinerolese dandoci modo di realizzare questa nostra iniziativa" dice Nicoletta Fabrizio, presidente della YOWRAS. "Chi arriva insieme a noi al termine della dodicesima lezione si ritrova arricchito da una maggiore consapevolezza delle proprie capacità di comunicazione, di interazione con il gruppo, di interpretazione delle emozioni. Privilegiare e coltivare ciò che può essere utile nelle relazioni con gli altri, a tutti i livelli, attraverso la lettura, può essere un buon motivo per investire dodici settimane del proprio tempo".

Durante lo svolgimento di ogni lezione saranno forniti i materiali sui quali esercitarsi tra un incontro e l'altro. Gli allievi che avranno frequentato almeno il 75% del corso (pari a diciotto ore) riceveranno un attestato di partecipazione.

 

Corso di lettura ad alta voce

12 lezioni di 2 ore - ogni martedì dal 4 febbraio 2020 dalle 17.00 alle 19.00 al raggiungimento di dodici iscritti.

Incontro di presentazione: martedì 21 gennaio 2020 alle 17.00 presso iS ENERGY srl - via Giustetto, 7/N/1 - Pinerolo

 

Per informazioni e preiscrizioni si prega di inviare una mail a: yowras@gmail.com

]]>
Concorso 88.88 sesta edizione - scadenza 8 febbraio 2020 Thu, 17 Oct 2019 09:17:29 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/603362.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/603362.html YOWRAS YOWRAS Premi in denaro e le prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro da assegnare ai futuri vincitori della sesta edizione del Concorso 88.88 che è iniziato l’8 ottobre, una formula ormai consolidata per questo appuntamento con la scrittura breve.

L'8 ottobre 2019 ha preso il via la sesta edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura. La sfida si rinnova: 8.888 caratteri da non superare per un racconto breve a tema libero.

 

Molti affezionati partecipanti attendono il mese di ottobre per iniziare l’ideazione del loro nuovo racconto che in numerosissimi casi ha l’esatto numero di caratteri, spazi compresi, che dà il nome al concorso.

 

L’8, numero magico, evocativo e ispiratore è all’interno di ogni elemento distintivo del concorso: 8 sono i giudici e 8 i premiati, 8 sono gli euro per partecipare con un racconto, con l’8 si inizia a ottobre e con l’8 si termina a febbraio, i premi in denaro non hanno altra cifra che l’8.

Aurora, presente fin dalla prima edizione, offre agli 8 vincitori prestigiose stilografiche e penne.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2020, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

]]>
Concorso 88.88 sesta edizione - scadenza 8 febbraio 2020 Thu, 17 Oct 2019 09:16:30 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/603361.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/603361.html YOWRAS YOWRAS Premi in denaro e le prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro da assegnare ai futuri vincitori della sesta edizione del Concorso 88.88 che è iniziato l’8 ottobre, una formula ormai consolidata per questo appuntamento con la scrittura breve.

L'8 ottobre 2019 ha preso il via la sesta edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura. La sfida si rinnova: 8.888 caratteri da non superare per un racconto breve a tema libero.

 

Molti affezionati partecipanti attendono il mese di ottobre per iniziare l’ideazione del loro nuovo racconto che in numerosissimi casi ha l’esatto numero di caratteri, spazi compresi, che dà il nome al concorso.

 

L’8, numero magico, evocativo e ispiratore è all’interno di ogni elemento distintivo del concorso: 8 sono i giudici e 8 i premiati, 8 sono gli euro per partecipare con un racconto, con l’8 si inizia a ottobre e con l’8 si termina a febbraio, i premi in denaro non hanno altra cifra che l’8.

Aurora, presente fin dalla prima edizione, offre agli 8 vincitori prestigiose stilografiche e penne.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2020, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

]]>
Concorso letterario nazionale 88.88 VI edizione - scadenza 08-02-2020 Thu, 17 Oct 2019 08:46:33 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/603360.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/603360.html YOWRAS YOWRAS

Premi in denaro e le prestigiose stilografiche e penne Aurora per un totale di 3.473,00 euro da assegnare ai futuri vincitori della sesta edizione del Concorso 88.88 che inizia l’8 ottobre, una formula ormai consolidata per questo appuntamento con la scrittura breve.

 

L'8 ottobre 2019 prende il via la sesta edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura. La sfida si rinnova: 8.888 caratteri da non superare per un racconto breve a tema libero.

 

Molti affezionati partecipanti attendono il mese di ottobre per iniziare l’ideazione del loro nuovo racconto che in numerosissimi casi ha l’esatto numero di caratteri, spazi compresi, che dà il nome al concorso.

 

L’8, numero magico, evocativo e ispiratore è all’interno di ogni elemento distintivo del concorso: 8 sono i giudici e 8 i premiati, 8 sono gli euro per partecipare con un racconto, con l’8 si inizia a ottobre e con l’8 si termina a febbraio, i premi in denaro non hanno altra cifra che l’8.

 

Aurora, presente fin dalla prima edizione, offre agli 8 vincitori prestigiose stilografiche e penne.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

 

I premi in denaro consistono in 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo. Il valore totale è di 3.473,00 euro.

 

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

 

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2020, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com



---------------------------------------------------------


YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer
]]>
Premio Nazionale di Poesia Graffiti METROpolitani seconda edizione - scadenza 15 aprile 2019 Sun, 20 Jan 2019 21:16:05 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/517483.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/517483.html YOWRAS YOWRAS Torna Graffiti METROpolitani, la Poesia sulle pagine del quotidiano Metro, l’invito a raccontare in versi il viaggio metropolitano e la sfida a scrivere la precisissima “Poesia lunga un Metro”.

Quanta ispirazione e creatività possono contenere 600, né uno di più né uno di meno, caratteri spazi compresi? “Poesia lunga un Metro” è la nuova sezione che si aggiunge alle altre due nella seconda edizione del concorso Graffiti METROpolitani.

Ideato dall’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers, il Premio Nazionale di Poesia "Graffiti METROpolitani" è realizzato in collaborazione con Metro e con la partecipazione di Lavazza.

I vincitori del concorso, che comprende oltre a “Poesia lunga un Metro” le sezioni “Viaggio metropolitano” e “Tema libero”, vedranno le loro opere pubblicate sulle pagine di Metro, il quotidiano free più diffuso nel mondo che è presente, ogni giorno, a Torino, Milano e Roma.
Fra le opere meritevoli di attenzione sarà selezionata una poesia che riceverà il "Premio METRO".  Saranno inoltre assegnate dieci menzioni speciali.

Durante la premiazione, ai vincitori saranno consegnati i premi messi a disposizione da Lavazza.
Su Metro verranno pubblicate le prime 10 poesie di ciascuna sezione, le menzioni speciali, la poesia "Premio METRO". Le 100 migliori poesie verranno inserite in una raccolta.

I contributi poetici devono essere inoltrati entro il 15 aprile 2019 con le modalità descritte all’interno del regolamento che è pubblicato su www.yowras.it

Le sezioni della seconda edizione di Graffiti METROpolitani a cui possono partecipare anche gli autori minorenni:

“Viaggio metropolitano” è l’invito a raccontare le sensazioni particolari legate allo spostamento breve, spinto dalla frenesia degli impegni della giornata. Un incontro casuale alla fermata, uno scambio di parole, il silenzio o il frastuono lungo i binari, l’attesa in coda al semaforo: un viaggio metropolitano può riservare sorprese e ispirare pensieri, riflessioni, fantasie legate a tempi e spazi lontani.
“Tema libero”, il componimento poetico che permette all’autore di esprimere la sua arte su un argomento a sua scelta.
“Poesia lunga un Metro” è la sezione dedicata a chi vuole contrapporre alla totale libertà che il poetare porta con sé un limite preciso da raggiungere e da non superare.
Si tratta di una poesia a tema libero che deve misurare esattamente un metro di lunghezza. Ogni Poesia lunga un Metro dovrà essere composta esattamente da 600 caratteri spazi inclusi.
Su un foglio A4 con margine 2 cm, una riga in Times New Roman 12 misura 17 cm. Il testo "Nel mezzo del cammin di nostra vita/mi ritrovai per una selva oscura,/ché la diritta via era smarrita." conta 102 caratteri spazi inclusi. Pertanto una poesia lunga un metro, con i suddetti parametri, corrisponde a 600 caratteri spazi inclusi.

]]>
Il the dello scrittore - 27 gennaio 2019 - Torino Sun, 20 Jan 2019 21:13:40 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/517481.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/517481.html YOWRAS YOWRAS Domenica 27 gennaio 2019, dalle 10.30 alle 16.00 - Ristorante-Caffetteria L'Officina
Officina della Scrittura - Strada da Bertolla all'Abbadia di Stura, 200 – Torino

Un grande tavolo, fogli di carta, penne stilografiche e due argomenti su cui chiacchierare e confrontarsi: questi gli ingredienti de “Il the dello scrittore”, una serie di appuntamenti a cadenza mensile dedicati agli appassionati della scrittura negli spazi di Officina della Scrittura.

In Officina della Scrittura, il primo museo al mondo dedicato al Segno e alla Scrittura sorto a fianco della storica Manifattura Penne Aurora, lo scrivere è protagonista, ci circonda, è nell'aria e sulle pareti. E' il luogo ideale ad ospitare “Il the dello scrittore”, una serie di appuntamenti domenicali a cadenza mensile, a cura dell'Associazione culturale YOWRAS, dedicati agli autori di racconti, poesie, romanzi, a chi ha il classico manoscritto nel cassetto, a chi scrive per sé e a chi sogna interminabili code per la firma delle copie.

Ogni appuntamento, suddiviso in due momenti dal titolo "Laboratorio delle parole", è incentrato sulla possibilità di confronto e scambio di esperienze che chi scrive può condividere, accompagnato da alcuni consigli operativi e spunti di riflessione. Ogni “Laboratorio delle parole” è preceduto da una brevissima introduzione al tema, sempre riguardante la scrittura, che verrà poi affrontato nel corso della conversazione. Non si tratta quindi di una conferenza, ma di un incontro in cui ogni argomento viene sviluppato in modo collettivo.

Il primo appuntamento avrà luogo domenica 27 gennaio presso il Ristorante-Caffetteria L'Officina, il ristorante del Museo del Segno, con il seguente programma:

10.30 - 11.30 L’importanza della carta per la nascita di un libro - Visita guidata alla mostra “Di Carta” e conversazione con Paola Gribaudo sulla nascita di un libro e sulla carta come elemento fondamentale

11.30 - 13.00 primo Laboratorio delle parole: “La presentazione perfetta” - I parte

14.30 - 16.00 secondo Laboratorio delle parole: “Il curatore editoriale: il sarto della scrittura”.

Durante “Il the dello scrittore”, a disposizione degli autori vi sarà lo spazio di "scrittura libera" con fogli di carta e penne stilografiche Aurora per seguire l'ispirazione del momento e del luogo e far fluire l'inchiostro e i pensieri.

In via del tutto eccezionale, al termine del primo appuntamento con “Il the dello scrittore”, seguirà, alle 15.00 e alle 16.30, la visita teatrale “Museiamo”, un'inusuale visita alla scoperta di Officina della Scrittura con la guida di attori professionisti. Un’esperienza che vi permetterà di vivere la storia del museo e della collezione con un’ottica diversa. Posti limitati, prenotazione obbligatoria entro le 16.00 del giorno precedente presso l'Ufficio del Turismo di Ivrea: 0125 618131 info.ivrea@turismotorino.org




Per informazioni: Officina della Scrittura - www.officinadellascrittura.it
011 034 30 90 / info@officinadellascrittura.it
Strada da Bertolla all'Abbadia di Stura, 200 - Torino

]]>
Ti racconto Pinocchio - Lettura-Spettacolo Tue, 16 Oct 2018 15:34:05 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/497064.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/spettacoli/497064.html YOWRAS YOWRAS Ti racconto Pinocchio
Lettura-Spettacolo

domenica 11 novembre 2018 - 16.00
Teatro Blu - Piazza Roma - Buriasco TO

Le avventure del burattino più celebre di tutti i tempi diventano una Lettura-Spettacolo per tutti. Un invito a riscoprire il piacere di farsi raccontare una storia.

C'era una volta... Un re! No, c'era una volta un gruppo di lettori. Questo è l'inizio delle avventure di "Ti racconto Pinocchio". Non si tratta di un reading, non è un evento strettamente dedicato ai bambini, è una Lettura-Spettacolo dedicata a tutti coloro che vogliono riscoprire il piacere di farsi raccontare una storia.

Il debutto pinerolese di "Ti racconto Pinocchio" va in scena al Teatro Blu di Buriasco domenica 11 novembre alle 16.00. Un appuntamento per i bambini che vogliono ascoltare per la prima volta le avventure del burattino di legno, ma anche per i "grandi" che desiderano rivivere quel momento della vita in cui il racconto di una fiaba è uno dei più bei doni che si possano ricevere.

Tredici lettori, con l'aiuto di particolari oggetti di scena, interpretano venti personaggi che popolano l'opera di Collodi, in aggiunta, alcune voci "dentro e fuori dalla scena" e due figure inedite che hanno il compito di fare da collegamento fra i capitoli principali.

La versione integrale avrebbe una durata di molto superiore ai 100 minuti previsti da "Ti racconto Pinocchio", un accurato lavoro di riduzione e di adattamento alla lettura ad alta voce ha consentito di mantere il rigore narrativo e strutturale dell'originale mostrando una buona dose di agilità e freschezza.

Grazie alle voci di Loretta Beltramino, Luca Bertolino, Sara Bruno, Guido Calliero, Moreno Demaria, Rita Foti, Silvia Gualtiero, Anita Manolas, Cristina Negri, Sara Quero, Marta Roventi Beccari, Michela Ruzzon, Paolo Domenico Montaldo rivivono i battibecchi, gli inganni e gli avvenimenti che tutti ben conosciamo ma che si rinnovano in una narrazione ricca di elementi che fanno parte della memoria collettiva.

]]>
Concorso letterario 88.88 - quinta edizione - scadenza 8 febbraio 2019 Tue, 16 Oct 2018 15:32:06 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/497063.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/497063.html YOWRAS YOWRAS CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE
88.88 quinta edizione
dall'8 ottobre 2018 all'8 febbraio 2019


Dopo un'edizione all'insegna dei record, a ottobre 2018 torna 88.88: il concorso letterario in cui ogni elemento ha al suo interno il numero 8.
Due "Aurora 88" messe in palio da Aurora, presente in qualità di partner fin dalla prima edizione con Aurea Signa e Officina della Scrittura.
Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Era il lontano 2014 quando, per la prima volta, l'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers, con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura, ha lanciato agli appassionati del racconto breve, la sfida degli 8.888 caratteri da non superare.
Di anno in anno il gradimento da parte degli autori è aumentato, così come è aumentato il numero dei partecipanti. La formula rimane la stessa: ogni elemento del Concorso Letterario Nazionale per racconti brevi 88.88 ha al suo interno il numero 8, dalla classifica degli autori premiati alle cifre dei premi in denaro, dal numero dei componenti della commissione giudicatrice alla quota di partecipazione per un racconto, dalla data di inizio alla data di chiusura.

8.888 i caratteri, spazi compresi, per ogni racconto. Vengono comunque ammessi racconti fino a 10.000 caratteri spazi compresi.
8,00 euro per partecipare con un racconto, 16,00 euro per partecipare con due racconti.
8 gli autori premiati. 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo.
Ai premi in denaro si aggiungono le prestigiose stilografiche e penne messe a disposizione da Aurora.
Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.
Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.
Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.
Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2019, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com


]]>
Concorso letterario 88.88 - quinta edizione Tue, 16 Oct 2018 15:31:46 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/497062.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/497062.html YOWRAS YOWRAS CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE
88.88 quinta edizione
dall'8 ottobre 2018 all'8 febbraio 2019


Dopo un'edizione all'insegna dei record, a ottobre 2018 torna 88.88: il concorso letterario in cui ogni elemento ha al suo interno il numero 8.
Due "Aurora 88" messe in palio da Aurora, presente in qualità di partner fin dalla prima edizione con Aurea Signa e Officina della Scrittura.
Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Era il lontano 2014 quando, per la prima volta, l'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers, con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura, ha lanciato agli appassionati del racconto breve, la sfida degli 8.888 caratteri da non superare.
Di anno in anno il gradimento da parte degli autori è aumentato, così come è aumentato il numero dei partecipanti. La formula rimane la stessa: ogni elemento del Concorso Letterario Nazionale per racconti brevi 88.88 ha al suo interno il numero 8, dalla classifica degli autori premiati alle cifre dei premi in denaro, dal numero dei componenti della commissione giudicatrice alla quota di partecipazione per un racconto, dalla data di inizio alla data di chiusura.

8.888 i caratteri, spazi compresi, per ogni racconto. Vengono comunque ammessi racconti fino a 10.000 caratteri spazi compresi.
8,00 euro per partecipare con un racconto, 16,00 euro per partecipare con due racconti.
8 gli autori premiati. 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo.
Ai premi in denaro si aggiungono le prestigiose stilografiche e penne messe a disposizione da Aurora.
Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 a cartuccia o a converter, corpo in resina nera con con cappuccio placcato oro laminato.
Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera.
Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida bordeaux e finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 kt.
Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida marrone, anello con lacca rossa, finiture dorate.

Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2019, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com


]]>
Premio Nazionale di Poesia Graffiti METROpolitani Sat, 07 Oct 2017 19:01:57 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/455063.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/455063.html YOWRAS YOWRAS Premio Nazionale di Poesia
Graffiti METROpolitani
dal 15 settembre 2017 al 15 gennaio 2018

Che effetto fa vedere versi poetici accanto alle notizie di cronaca, di attualità, di cultura, di sport?
A questa domanda potranno rispondere i vincitori del Premio Nazionale di Poesia "Graffiti METROpolitani" che vedranno le loro opere pubblicate sulle pagine di METRO, il quotidiano free più diffuso nel mondo, che è presente con 800.000 copie, ogni giorno, a Torino, Milano e Roma.

Il Premio Nazionale di Poesia "Graffiti METROpolitani" è ideato dall’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers e realizzato in collaborazione con il quotidiano METRO e con la partecipazione di LAVAZZA.

Due le sezioni previste: la prima è "Viaggio metropolitano" per raccontare le sensazioni particolari legate allo spostamento breve, spinto dalla frenesia degli impegni della giornata. Un viaggio metropolitano può riservare sorprese e ispirare pensieri, riflessioni, fantasie legate a tempi e spazi lontani.
La seconda sezione è dedicata alle poesie a tema libero.
Vi sarà inoltre una Classifica Giovani che comprenderà le poesie di entrambe le sezioni inviate dagli autori minorenni.

Tra le opere meritevoli di attenzione verrà selezionata una poesia che riceverà il "Premio METRO". La commissione giudicante assegnerà inoltre dieci menzioni speciali.

Su METRO verranno pubblicate le prime 10 poesie di ciascuna sezione, le menzioni speciali, la poesia "Premio METRO". Durante la premiazione, ai vincitori verranno consegnati i premi messi a disposizione da LAVAZZA.
E' inoltre prevista la pubblicazione di una raccolta che conterrà le 100 migliori poesie.

Il regolamento completo è pubblicato sul sito www.yowras.it
Le poesie dovranno essere inoltrate entro il 15 gennaio 2018.

Gustave Flaubert scrisse "Non vi è una particella di vita che non abbia poesia all’interno di essa". Attraverso "Graffiti METROpolitani", anche una particella di quotidianità può avere poesia al suo interno, anche lo schermo di uno smartphone può diventare un foglio su cui comporre versi, anche il leggere una poesia mentre si attende il tram in può cambiare il modo di iniziare una giornata.


#graffitimetropolitani




]]>
Concorso letterario 88.88 - quarta edizione Sat, 07 Oct 2017 18:58:51 +0200 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/455062.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/letteratura/455062.html YOWRAS YOWRAS Concorso Letterario Nazionale
88.88 quarta edizione
dall'8 ottobre 2017 all'8 febbraio 2018

Dal 2014, il portafortuna per gli appassionati del racconto breve è il numero 8 che, ripetuto quattro volte, dà 88.88: questo è il titolo del concorso che rinnova la sfida rivolta agli amanti della scrittura. La quarta edizione vede nuove stilografiche e penne messe in palio da Aurora. Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Per la quarta volta l'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers, con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura, propone, dall'8 ottobre 2017 agli appassionati del racconto breve, la sfida degli 8.888 caratteri da non superare. In questa sfida, come per le precedenti tre edizioni, gli autori premiati, la quota di partecipazione, i componenti della commissione giudicante, le cifre dei premi in denaro sono nel segno del numero 8.

8.888 i caratteri, spazi compresi, per ogni racconto. Vengono comunque ammessi racconti fino a 10.000 caratteri spazi compresi.

8,00 euro per partecipare. 8 gli autori premiati. 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo.

Ai premi in denaro, si aggiungono le prestigiose stilografiche e penne messe a disposizione da Aurora che, per questa quarta edizione, ha voluto aggiungere prestigio al prestigio inserendo all'interno dei premi alcune penne di maggior valore e di tipologia differente.

Il premio per il primo classificato è una stilografica Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera, finiture dorate, pennino in oro massiccio 14 Kt.

Il premio per il secondo classificato è una penna a sfera Aurora 88 con cappuccio placcato oro laminato, corpo in resina nera, finiture dorate.

Il terzo classificato riceverà una stilografica con corpo e cappuccio in lacca lucida e finiture dorate.

Il premio per gli autori che si classificheranno dal quarto all'ottavo posto è costituito da una penna a sfera con corpo e cappuccio in lacca lucida, anello con lacca rossa, finiture dorate.

Il valore totale dei premi, compresi i premi in denaro, è di 3.473,00 euro.

Il regolamento completo del concorso è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2018, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

Nell'introduzione alla raccolta "44 microstorie di fantascienza", Isaac Asimov scrive: «In ogni buon racconto, lungo o breve che sia, c'è sempre un nocciolo, un punto essenziale. Il lettore può non cercarlo consapevolmente, ma se non c'è, ne sentirà la mancanza. Nei racconti lunghi e complessi, il nocciolo può essere occultato sotto strati di accessori: intrecci complicati, sottotrame, descrizioni, dissertazioni. A mano a mano che un racconto si accorcia, tutti i ricami della fantasia che la lunghezza rende possibili, dovranno essere eliminati, tranne il nocciolo, che si presenta al lettore senza orpelli, e come un ago soffiato da una cerbottana potrà solleticarlo o pungerlo, e resterà conficcato in lui a lungo».


www.yowras.it

www.facebook.com/YOWRAS

#concorso8888

]]>
Comunicato stampa - Concorso letterario nazionale 88.88 terza edizione - scadenza 08-02-17 Fri, 11 Nov 2016 17:30:18 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/411754.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/411754.html YOWRAS YOWRAS CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE 88.88 - terza edizione

88 come le costellazioni. 88 come i tasti del pianoforte.
88.88 come il Concorso letterario dedicato ai racconti brevi e al numero 8.
Una formula particolare per invitare gli amanti della scrittura ad accettare, per la terza volta, una sfida non convenzionale.

L'8 ottobre 2016 ha preso il via la terza edizione del Concorso 88.88 indetto dall'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers con la collaborazione di Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura.

8.888 le battute, spazi compresi, per ogni racconto, con una tolleranza fino a 10.000.

8,00 euro per partecipare. 888,00 euro per il primo classificato, 88,00 per il secondo e 8,00 per il terzo a cui si aggiungono le prestigiose stilografiche e penne messe a disposizione da Aurora.
Gli autori dei racconti che vanno dal quarto classificato all'ottavo (non potrebbe essere diversamente) riceveranno in premio una stilografica Aurora.

Il regolamento completo è pubblicato sul sito www.yowras.it

I racconti, editi oppure inediti, a tema libero, potranno essere inviati, entro il giorno 8 febbraio 2017, all’indirizzo e-mail yowras.page@gmail.com

Come per le passate edizioni, i componenti della giuria, i cui nomi verranno resi noti dopo il termine del concorso, sono persone appartenenti al mondo letterario che conoscono da vicino, in ambiti diversi, il mestiere della scrittura.

"Il racconto breve viene spesso, a torto, considerato la Cenerentola della scrittura letteraria. Cosa ci vorrà mai a scrivere tre o quattro fogli rispetto alle centinaia e centinaia di pagine di un romanzo con la R maiuscola?" dice Nicoletta Fabrizio, presidente della YOWRAS. "E invece creare un racconto breve è un'arte che comporta, oltre al saper scrivere, il saper scegliere, il saper tratteggiare una figura con poche pennellate di colore e un ambiente con qualche colpo di luce, e soprattutto il sapere cosa eliminare.
Come nel "corto" cinematografico, è essenziale avvolgere subito il lettore nel soffice velo della storia e cullarlo, con dolcezza ma senza nemmeno una riga di troppo, verso un finale in cui ogni dettaglio aperto possa trovare la sua giusta conclusione.
Ci piace pensare che il Concorso 88.88 sia una sorta di bacchetta magica con cui il racconto breve possa, grazie alla passione per la scrittura del nostro partner Aurora, Aurea Signa e Officina della Scrittura, e di tutti i partecipanti, uscire dall'ombra e brillare sorridendo, finalmente in primo piano".

www.yowras.it
www.facebook.com/YOWRAS
#88.88

----------------------------------------------------




YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer

]]>
Comunicato stampa - Giovanni Battaglino - Canzoni dell'eroe quotidiano - 10 marzo - Torino Fri, 26 Feb 2016 09:33:03 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384298.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384298.html YOWRAS YOWRAS Giovanni Battaglino
CANZONI DELL'EROE QUOTIDIANO
giovedì 10 marzo 2016 - ore 21.30
Circolo Fuoriluogo - corso Brescia 14/c - Torino


Uno spettacolo di canzone d'autore ricco di suggestioni letterarie, musicali e cinematografiche. Una (quasi) orchestra di due chitarre e la voce di Giovanni Battaglino per scoprire dove si nasconde l'eroe quotidiano. Ospite speciale il chitarrista Alessandro Chiappetta.

Gli eroi esistono ancora?
Le notizie che siamo abituati a leggere mettono quasi sempre in evidenza figure negative, inquietanti, piene di contraddizioni.
Gli eroi con la "e" maiuscola sono per tutti noi i personaggi mitici e storici, avventurieri, uomini di coraggio abituati al rischio e alle sfide, oppure i protagonisti di libri e film dalla trama movimentata.
Eppure la figura dell'eroe è più viva e reale di quanto non si possa immaginare.
L'eroe esiste, ma è un eroe quotidiano che spesso è inconsapevole del suo potere.
La voce di Giovanni Battaglino e la sua chitarra, in duo con Alessandro Chiappetta, raccontano la sua storia in un recital insolito, ricco di suggestioni letterarie, musicali e cinematografiche che lega con un filo una canzone all'altra e, con lo stesso filo, l'artista a chi ascolta. Un modo diverso di intendere un evento musicale che coinvolge il pubblico in modo "personale".

"Canzoni dell'eroe quotidiano" è un viaggio tra immagini oniriche e scorci di realtà che attraversa emozioni e sentimenti universali: l'amore, il cammino verso una meta importante, la guerra, l'amicizia, le tentazioni, il destino, il coraggio, la speranza.

L'eroe quotidiano ci aspetta dietro lo steccato, al di là di una porta chiusa, oltre l'angolo della strada: ascoltando le canzoni di Giovanni Battaglino toccherà a ognuno di noi scoprire dove si nasconde.



Ingresso libero con tessera Arci

"Canzoni dell'eroe quotidiano" è un evento promosso dall'Associazione culturale
YOWRAS Young Writers & Storytellers - www.yowras.it

Pagina facebook: www.facebook.com/canzonieroequotidiano

-------------------------------------------------




YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer

]]>
Comunicato stampa - MEMORABILIA seconda parte e inaugurazione - 6 marzo - Torino Fri, 26 Feb 2016 09:30:07 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384297.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384297.html YOWRAS YOWRAS Esposizione della seconda parte e
inaugurazione di
MEMORABILIA
oggetti raccolti dal recente passato
Torino - Stazione Metro Porta Nuova
domenica 6 marzo, ore 15.00


Una seconda lunga fila di pannelli completerà la mostra, già presente dall'11 gennaio presso la stazione Porta Nuova della metropolitana di Torino, che racconta gli oggetti che fanno parte della memoria collettiva.
MEMORABILIA è quindi pronta per un'inaugurazione in piena regola.

L'idea di MEMORABILIA nasce dal desiderio di togliere la patina di polvere che ricopre gli oggetti che sono stati soppiantati dall'avanzare della tecnologia, gli attrezzi del tempo che fu, gli elettrodomestici vecchia maniera, gli oggetti che, ancora in commercio, non fanno parte dell'uso comune, ma anche quei giochi e quegli indumenti che esistono e resistono ancora nei ricordi di chi sta vivendo la sua seconda (o terza) giovinezza.

Grazie alla presenza e al sostegno del Centro Dental V.E.D., fondato a Torino nel 1992, è stato possibile realizzare la mostra, composta in totale da 27 pannelli che illustrano 81 oggetti. Anche il Centro Dental V.E.D. racconta, sul pannello descrittivo della mostra, il suo passaggio tra passato e presente attraverso le immagini di un trapano a pedale degli inizi del 1900 e di una particolare e colorata poltrona da dentista dedicata ai bambini.

Un ringraziamento particolare va al Gruppo Torinese Trasporti per la collaborazione e la disponibilità nell'ospitare MEMORABILIA. Uno dei pannelli è dedicato alle vetture che hanno percorso, e in alcuni casi percorrono ancora oggi, le vie di Torino.

Dall'11 gennaio i primi 16 pannelli sono stati installati presso l'area espositiva della Stazione Metro Porta Nuova e hanno attratto e incuriosito viaggiatori di ogni età. Chi si è fermato ad osservare un particolare oggetto, chi ha letto ogni singola descrizione, chi ha fotografato un pannello dopo l'altro ripromettendosi di mostrarli, in versione digitale, alla propria figlia.

A inizio marzo verranno aggiunti i restanti pannelli. Anche i nuovi oggetti sono raccontati attraverso un'immagine, brevi informazioni sulla storia e l'utilizzo, notizie curiose e talvolta divertenti, alcuni ricordi di chi li ha usati e con essi ha condiviso quelle emozioni che restano impresse nella memoria.

Domenica 6 marzo, alle 15.00 è prevista l'inaugurazione che sarà ricca di elementi anch'essi appartenenti al recente passato.
Alla cerimonia sarà presente, per il taglio del nastro, l'Assessore alla Viabilità e ai Trasporti della Città di Torino Claudio Lubatti. Interverranno inoltre Vincenzo Lepore, Amministratore del Centro Dental V.E.D., e un rappresentante del Gruppo Torinese Trasporti.

"Gli oggetti che ci circondano trascorrono con noi una parte della vita, diventano compagni di viaggio fedeli e silenziosi, pronti a essere messi da parte senza protestare" dice Nicoletta Fabrizio, presidente dell'Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers che ha ideato la mostra. "Abbiamo ritenuto importante festeggiare con una mostra la gioia e la spensieratezza che molti di essi ci hanno regalato, ma anche la fatica, l'ingegno, la semplicità e la pazienza che molti altri portano con sé. I giovani e i giovanissimi che non li conoscono potranno, attraverso MEMORABILIA, incuriosirsi e scoprire il modo e il mondo diverso in cui vivevamo".




www.centrodentalved.it
www.yowras.it
www.gtt.to.it

#memorabilia


------------------------------------------------------------





YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer

]]>
Comunicato stampa - MANCANZE, reading per sei figure femminili - 12 marzo - Teatro Blu - Buriasco - To Fri, 26 Feb 2016 09:27:18 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384296.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384296.html YOWRAS YOWRAS MANCANZE
reading per sei figure femminili
12 marzo 2016, ore 21.15
Teatro Blu - Piazza Roma - Buriasco - To

Sei donne. Sei vite diverse, sei figure che, una dopo l'altra, si raccontano e rivelano al pubblico i loro pensieri, i dubbi, le domande che ci si fa quando si parla con se stessi.

Ed ecco che dal buio emergono una alla volta le storie, i progetti, i rimpianti, i racconti e l'assenza di quel "qualcosa" che è diverso per ognuno di noi ma che, se manca, crea un vuoto profondo.

Sei personaggi a cui dà corpo e voce Tiziana Catalano in un reading teatrale, accompagnato dalla chitarra di Bruno Zanchetta, che affronta i temi come la violenza, il rapporto madre-figlia, le regole per comunicare, i dubbi esistenziali e religiosi, lo scorrere del tempo.

"E' uno spettacolo che alterna spunti ironici e divertenti a momenti di grande emozione drammatica" dice Paolo Montaldo, autore del testo. "Ogni personaggio porta con sé la sua mancanza nel gestire la vita, nell'animo, nel rapporto con gli altri, nelle aspirazioni. Le parole tratteggiano figure incomplete, o forse troppo complete, tutte alla ricerca di quella serenità così difficile da conquistare. Con l'ultima figura ho voluto chiudere una sorta di cerchio che recupera la speranza di un sorriso e di una nuova possibilità".

Enrica Tesio, scrittrice e blogger, è l'autrice della poesia finale "Maternity blues o il blues della maternità" a cui dà respiro e colore l'interpretazione di Tiziana Catalano.



www.yowras.it - @NicolettaYowras - #mancanze

Ingresso: 5,00 euro



--------------------------------------------------------------




YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer

]]>
Comunicato stampa - La leggenda degli uomini qualunque - 5 marzo - Buriasco - To Fri, 26 Feb 2016 09:25:26 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384295.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/384295.html YOWRAS YOWRAS La leggenda degli uomini qualunque
di e con Paolo Montaldo
5 marzo 2016, ore 21.15
Teatro Blu - Piazza Roma - Buriasco - To


Nessuno vorrebbe essere definito un uomo qualunque. Ci si impegna per emergere, per differenziarsi e rendersi speciali, si cerca l'originalità a tutti i costi. Eppure gli uomini qualunque esistono, o forse esiste la loro leggenda.

Paolo Montaldo, l'autore del testo di questo spettacolo che ha cucito addosso a se stesso, gioca con nove diverse figure che irrompono sul palco, in modo più o meno invadente, introdotte da un commento musicale.

Che aspetto hanno gli uomini qualunque? Paradossalmente, si potrebbe dire che hanno un aspetto non comune, che si fanno notare, che è difficile dimenticarsi di loro o delle storie che raccontano: storie spassose o tragiche, sorprendenti o reali, riflessive o senza uscita.

Paolo Montaldo tratteggia in una lettura scenica senza momenti di pausa, che lascerà senza fiato sia lui che il pubblico, gli uomini qualunque che si possono incontrare per strada, al lavoro, in biblioteca, al bar, nell'androne di casa, sul web, su un piedistallo o su una gradinata.

Questa è l'offerta speciale che propone lo spettacolo: nove personaggi al prezzo di uno, per sorridere e divertirsi, per commuoversi e indignarsi e scoprire che essere qualunque non è, dopotutto, così male.


Ingresso: 5,00 euro


www.yowras.it   -   @NicolettaYowras   -   #uominiqualunque



----------------------------------------------------------------------


YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer

]]>
Comunicato stampa - Storia di un impiegato - 5 febbraio - Torino Mon, 25 Jan 2016 23:12:58 +0100 http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/381259.html http://prwww.comunicati.net/comunicati/arte/varie/381259.html YOWRAS YOWRAS

STORIA DI UN IMPIEGATO

venerdì 5 febbraio, ore 21.00 - Teatro Cardinal Massaia, via Sospello, 32 - Torino

Uno degli album più emozionanti di Fabrizio De André portato in scena con un racconto-spettacolo. La musica dal vivo delle Malecorde e la voce narrante di Paolo Montaldo per un viaggio tra gli "anni di piombo" e i nostri anni della crisi.

Chi è l'impiegato? Da cosa si sente escluso? Quali sono i suoi rimpianti e i suoi desideri? Perché cerca la sua vendetta e perché ha fallito?

Le risposte sono nella musica e nelle parole di Fabrizio De André, portate in scena nel racconto-spettacolo che ha il titolo dell'album pubblicato nel 1973. Ai brani, eseguiti dal vivo, si alternano i momenti di parola che ripercorrono il risveglio tardivo dell'impiegato e la sua illusoria rivoluzione terminata con la sconfitta personale e affettiva: un viaggio tra passato e presente, tra gli "anni di piombo" e gli anni della crisi che stiamo vivendo.

In scena Paolo Montaldo autore del testo, al suo fianco le Malecorde: un gruppo che, accanto ai brani originali, da sempre ha nel suo repertorio canzoni di Fabrizio De André, composto da Giovanni Battaglino, Matteo Bagnasco, Lucia Battaglino, Simone Rossetti Bazzaro, Paolo Mottura, Eugenio Martina.

Un appuntamento per chi ricorda a memoria le parole cupe e poetiche di questo album e per chi vuole sentirlo raccontare per la prima volta.


Info e prenotazioni: 011 257881
mail: prenotazioni@teatrocardinalmassaia.it
biglietteria on line: www.bigliettoveloce.it
www.teatrocardinalmassaia.it/portfolio/storia-di-un-impiegato-05-febbraio-2016/



Associazione culturale YOWRAS Young Writers & Storytellers www.yowras.it

Malecorde www.malecorde.it




-------------------------------------------------------------------------------------------




YOWRAS Young Writers & Storytellers

Associazione culturale

www.yowras.it

La cultura è l'unico bene dell'umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande.
Hans Georg Gadamer

]]>